I tutù da ballerina! Che sogno! Da bambina mi perdevo nei sogni di quelle nuvole rosa indossati da ragazze leggere come farfalle!

Non ho mai potuto indossarne uno. Poi sono diventata mamma di due bellissime bambine… appassionate di arti marziali! Niente tutù!

E allora mi sono detta: le bambole non possono dirmi di no e mi sono sfogata! 

Per fare un tutù da ballerina ci vuole tulle, si sa. Oppure organza, ma può bastare un bel tulle. E come si fa a cucire il tulle? Mi sono chiesta terrorizzata dopo aver sentito con mano quanto si tratti di una stoffa ariosa e sfuggente.

E se cucire, per un’inesperta come me, è troppo difficile, allora… non si cuce! E che problema c’è?

Beh, visto che comunque potrebbe essere sempre utile, ti dico che se proprio non hai nessuna nozione di cucito potrebbe informarti leggere questo articolo.

tutù bambola waldorf

Come fare un tutù senza cucire

Ecco che cosa devi fare per creare un bellissimo tutù senza prendere l’ago in mano.

Procurati l’occorrente

La prima cosa che devi fare è procurarti tutto l’occorrente:

  • una bambola (possibilmente nata dalle tue mani)
  • del nastro di raso
  • del tulle di bei colori pastello
  • forbici
  • un po’ di nastro adesivo

Hai tutto? Mettiti comoda! C’è da tagliare il tulle!

Taglia il tulle

Taglia il tulle a striscioline più o meno regolari. Non stare ad impazzire, le imprecisioni una volta finito il lavoro non saranno più visibili.

Io per questa bambola voglio fare un tutù di due colori: rosa e verde acqua, con prevalenza del rosa. Ho tagliato circa 50 striscioline di rosa e 10 di verde.

Componi il tutù

Fissa il nastro di raso al tavolo con un po’ di nastro adesivo

Inserisci le striscioline di tulle piegate a metà sotto al nastro e annodale come puoi vedere nel video.

Continua così per tutta la lunghezza desiderata.

tutù bambola waldorf

Trasforma la tua bambola in una ballerina

Una volta che il tutù della tua bambola è terminato, annodalo intorno alla sua vita con un bel fiocco.

Questa tecnica ti permette di avere nodi scorrevoli. Puoi quindi decidere se ti piace un risultato più fitto e riccio, oppure più largo e morbido.

Ecco la tua ballerina, pronta a librarsi tra le tue mani come una libellula fatata. 

OPS! Non hai una bambola fatta da te, per amplificare la magia di questa meravigliosa arte?

Guarda a quante soluzioni ho pensato soprattutto per te che non hai mai creato una bambola in vita tua.


    8 replies to "Un Tutù da ballerina per la tua bambola (senza cucire un punto!)"

    • Annalisa Reggia

      Bhe che dire ho conosciuto Cinzia per caso girovagando dentro facebook,mi sono innamorata delle sue bambole immediatamente e con poco ho potuto creare io le sue bellissime bambole, le sue guide sono meravigliose spiegate nei dettagli e soprattutto anche per le principianti….ora la voglia di creare bambole non passa più è un mondo meraviglioso che consiglio a tutti di conoscere e soprattutto se vieni seguita da Cinzia.

    • Loredana

      Cinzia, grazie infinite per la tua disponibilità, il tuo instancabile entusiasmo, la fantasia con cui dai vita a bellissime meraviglie.
      Sempre precisa, chiara e semplice da seguire.

    • Sveva Francesca

      Sono riuscita ad aprire cassetti che avevo chiuso s chiave.
      Ogni punto, per quanto imperfetto o sbagliato non cuce solo maglina…,ricuce una parte di me, ricongiunge la Donna di oggi alla Bambina di ieri.. alla sua storia, al suo vissuto.
      Non ti conosco personalmente eppure ti ho trovato in un momento in cui tutto era in discussione ed hai saputo regalarmi un modo per.. sedermi con le ginocchia tra le braccia e lasciare tutto fuori. Grazie Cinzia… grazie di insegnarmi a “pescare”…

    • Sveva Francesca

      Sono riuscita ad aprire cassetti che avevo chiuso a chiave.
      Ogni punto, per quanto imperfetto o sbagliato non cuce solo maglina…,ricuce una parte di me, ricongiunge la Donna di oggi alla Bambina di ieri.. alla sua storia, al suo vissuto.
      Non ti conosco personalmente eppure ti ho trovato in un momento in cui tutto era in discussione ed hai saputo regalarmi un modo per.. sedermi con le ginocchia tra le braccia e lasciare tutto fuori. Grazie Cinzia… grazie di insegnarmi a “pescare”…

    • Manu T.

      Cinzia mi ha “preso x mano” e mi ha portata in un mondo fantastico. Con lei ho scoperto di poter realizzare il mio sogno che avevo fin da bambina: creare una bambola con le mie mani… Grazie, Cinzia

    • Romania papaleo

      Cinzia Ferrari è una bambolina di valore.. La sue bambole sono l essenza della sua speciale grazia nell’affrontare e interpretare le cose della vita. Passione e dedizione la caratterizzano , le sue bambole sono poesie.

    • Simona Iacoboni

      … È passato un anno da quando per caso mi sono imbattuta in una bambolaia dolce ma determinata, ricca di sentimenti e generosa di calde parole e infiniti consigli. Cinzia Ferrari ti devo tanto, hai fatto nascere in me una passione così forte che non si è mai spenta! Creare bambole è qualcosa di magico, è una ricerca e una scoperta interiore, è ritrovare la pace…sono felice di averti incontrata sul mio cammino!

      • Cinzia

        Simona, tutto è cominciato come un gioco, poco più di un anno fa. Mi ritrovo andesso con tantissime compagne di viggio, meravigliose come te e questa per me è una gioia incontenibile. Grazie per esserci. Da parte mia, continuerò a condividere e a cercare di fare la differenza con tutte voi.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.