Tutorial in 6 passi – Il primo sguardo

Il primo sguardo, spesso rimane tra i ricordi più indelebili che ci portiamo nella memoria. Quella volta che hai visto per la prima una persona speciale e hai incrociato il suo sguardo, lo sguardo dei genitori e dei nonni nei momenti delle storie o delle coccole. Se hai un figlio, poi, come scordare QUEL primo sguardo, che ti cattura e ti fa innamorare per sempre?

Forse, sai già che mi piace molto portare con me, in tutti i miei spostamenti il mio Cuore Bambino, la bambolina verde, che mi piace tenere tra le mani per ricordare sempre a me stessa di darmi il permesso di nutrire e coccolare la bambina che abita il mio cuore.

Nell’ultimo periodo, però, mi sono accorta di soffrire del fatto di aver scelto di non aprirgli lo sguardo e così ho pensato di creare un tutorial per insegnarlo a chiunque volesse imparare.

Ecco qui, quindi, la mia tecnica per ricamare il viso a una bambola.

Passaggio 1 – Gli strumenti

 

Ti serviranno: la bambolina, una matita con la punta morbida, ago, filo da ricamo e forbici.

 

 

 

Passaggio 2 – Disegnare

 

La bambolina deve essere senza cappello. Disegna con la matita gli occhi e la bocca. Usa un tratto molto leggero. Prima di cominciare, immagina bene come vorresti che fosse, la mano andrà più sicura.

 

 

Passaggio 3 – Inserire il filo

Prendi l’ago più lungo che hai (l’ideale sarebbe un ago da Bambolaia, ma non è indispensabile in questo caso). Infilalo col filo da ricamo che hai scelto per gli occhi. Punta l’ago nell’angolo interno di un occhio e fallo uscire sulla sommità della testa. Lascia il filo in sospeso.

 

 

 

Passaggio 4 – Ricama a punto indietro

 

Ricama l’occhio utilizzando il punto indietro. Io, di solito, faccio quattro punti.

 

 

 

 

Passaggio 5 – Nascondere i fili

 

Con l’ultimo punto, riporta l’altra estremità del filo sulla sommità del capo. Il cappello nasconderà tutto.

Ripeti l’operazione per entrambi gli occhi e per la bocca.

 

 

 

Passaggio 6 – Sistemare il cappello

 

Prendi il cappello e sistemalo sulla testa della tua bambola. Prova a posizionarlo diverse volte, finché non sei veramente soffisfatta del risultato.

 

 

 

Ce l’hai fatta! Hai ricamato il viso della tua bambolina e puoi incontrare il suo sguardo per la prima volta.

Prima di metterti a cucire, ricorda sempre di indossare il Grembiule della Bambolaia. Leggi l’articolo!

Se deciderai di provare, ricordati di postare una foro qua dotto, nei commenti. Se vuoi che lo veda solo io, scrivimi una mail: cinzia@cinziaferraribambolaia.it

Che aspetti? Corri a regalare uno sguardo al tuo Cuore Bambino!

 

Lascia un commento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest