8 risorse felici + 1 per superare gli ostacoli

Superare gli ostacoli è una necessità costante nella vita di ogni essere vivente. Nasciamo per evolverci e trasformarci e senza le sfide che la Vita ci mette davanti ogni giorno non riusciremmo a compiere la nostra missione nel mondo.

Forse non ce ne rendiamo conto subito, ma dopo aver affrontato e superato una prova della nostra vita ci ritroviamo diverse, con delle consapevolezze in più sul mondo e su noi stesse.

La cosa importante è non fermarsi, non permettere alla paura di bloccarci. La paura di non riuscire, la paura di non essere abbastanza, la paura di non bastare, di essere troppo deboli, non ancora pronte colora quello che ci aspetta con tinte fosche e fa sembrare il tutto ancora più complicato e difficile.

Possiamo esercitarci con piccole cose, per allenare la nostra capacità di attraversare la paura di non farcela.

Vi leggo in tante: “Vorrei tanto, ma penso che non riuscirò”.

E’ troppo difficile per me“.

Vorrei essere brava come te, io non sono portata!

Non ci riuscirò mai“.

E poi c’è che decide di superare l’ostacolo.

Ci provano e ci riescono. E viene rafforzata la stima di sé, l’idea delle proprie capacità, delle enormi risorse nascoste in ognuna di noi . A volte, basta solo darsi il permesso di farlo.

Voglio adesso elencarti alcune risorse felici che possono aiutarti a superare gli ostacoli quando cuci una bambola… In realtà, a me sono serviti in moltissime altre occasioni, ma deciderai tu in che modo vorrai farne uso.

Entriamo nel vivo, allora! Ecco 8 risorse preziose che ti aiuteranno a superare gli ostacoli.

1 – PROCEDI LENTAMENTE

Vai piano, non avere fretta. Goditi ogni più piccolo passaggio. Gratificati per ogni passo avanti. Fermati a pensare a quello che vorrai ottenere e la soluzione arriverà. La fretta non fa bambole belle

2 – TRATTATI CON AMORE

Guarda il lavoro che stai facendo come se fosse quello della tua migliore amica, di tua sorella o di tua figlia. Che cosa diresti a loro? In che modo lo diresti? Con quale entusiasmo? Con quale dolcezza? E perché tu dovresti parlarti diversamente?

3 – ACCOGLI L’ERRORE

L’errore è normale. E qualcosa che dobbiamo sempre aspettarci perché siamo creature che apprendono. Ringrazia lo sbaglio per averti mostrato la giusta direzione. Si sfila e si rifà. La prossima volta non sbaglierai. Semplice no?

4 – IMMAGINALA IN DETTAGLIO

Prenditi tempo per immaginare la tua bambola finita. Immagina tutti i dettagli, soffermati sulla sua immagine, peso, consistenza, morbidezza. Come sarà il suo sguardo? Quale sensazione ti trasmetterà? Lo senti il calore del suo abbraccio? Vedrai che, in questo modo, le mani procederanno più sicure.

5 – RIMANI IN ASCOLTO

Ascolta la bambola, quello che vuole dirti mentre viene al mondo. I suoi desideri, il suo messaggio, quello che vuole portarti. Come lei desidera essere. A volte, la nostra idea è diversa dalla loro. Lasciamoci condurre da qualcosa che non conosciamo!

6 – SORRIDI

Sorridi sempre mentre lavori. Lo sai che i conduttori radiofonici sorridono mentre parlano perché il sorriso si sente anche dal tono della voce? E’ la stessa cosa quando cuciamo una bambola. Si sente se è stata cucita col sorriso: avrà quel qualcosa di speciale che non è facile spiegare a parole. E, se ami farlo e non ti deconcentra, canta! Vedrai che differenza!

7 – DAI SPAZIO AL PIACERE

Ritagliati uno spazio e un tempo solo per te. Spruzza nel’aria un profumo che ami, preparati qualcosa da bere che ti piaccia. Goditi i materiali che ti mando. La lana è incredibile, da esplorare con tutti i sensi. Ha una qualità, una cura, un amore, che la rende un prodotto prezioso. Se vuoi saperne di più, leggi questo articolo.

8 – CHIEDI CONSIGLIO A ME

Quando ho cominciato io non avevo nessuno a cui chiedere, ma se tu hai acquistato un mio kit o una delle mie Guide, ricorda che puoi chiedermi aiuto e consiglio. E ci sarà sazio anche, alla fine, per celebrare il tuo successo e guardare insieme la bambolina appena nata.

UN CONSIGLIO BONUS

Ricorda che cucire una bambola è un lavoro semplice, molto intimo e spirituale. E’ come pregare con le mani. Intessi la bambola dei tuoi desideri, del tuo amore, di quello che per te è più luminoso. Lei ti ripagherà portando bellezza e cura nella tua vita.

E tieni sempre a mente che nessun ostacolo è insuperabile, per chi ha scelto di arrivare fino in fondo.

Vuoi provare? Scegli la Guida e il kit che fa per te.

Lascia un commento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest