Infeltrire la lana ad ago: fiori semplici

Infeltrire la lana ad ago è uno dei mille modi per utilizzare questo materiale dagli usi straordinari e molteplici.

No, non sto parlando del tuo maglioncino bianco preferito che finisce per baglio in lavatrice e tu di disperi una volta che te ne accorgi. Ti sto parlando di una tecnica cmolto antica di trasformazione della lana che permette di ottenere da questa fibra naturale, oggetti diversissimi.

La lana si può infeltrire con acqua e sapone oppure con l’ago.

In questo articolo ti parlo della seconda possibilità.

Come infeltrire la lana ad ago (in modo semplice e divertente)

L’ago per infeltrire è un utensile particolare, non un comune ago che abbiamo in casa. Non ha cruna, non si collega a nessun filo, è molto lungo. Si possono notare dei tagli trasversali nella sua superficie: sono proprio quesi tagli che spezzano le fibre della lana cardata e la infeltriscono. E’ un ago che si utilizza per punzecchiatura.

Ci sono Maestre feltraie che sanno creare capolavori punzecchiando abilmente la lana cardata con i loro aghi. Io sono davvero ai primi passi di questa arte affascinante e mi piacciono le cose semplici e immediate, cose che con un piccolo sforzo mi regala un grande risultato (proprio come le mie bambole!).

Ho pensato che questa tecnica potrebbe aiutare ad arricchire le bambole con vezzi ed accessori ed ho cercato il modo più semplice per approcciare questa arte.

Infeltrire la lana con la’iuto di una formina da biscotti

Ho trovato un soluzione divertente, soddisfacente e davvero a prova di principiante (come sono io). Visto che il risultato è davvero molto bello, ho pensato che potrebbe fare piacere anche a te imparare questa tecnica.

Perciò, eccomi qui a mostrarti come faccio infeltrire la lana ad ago usando le formine dei biscotti.

Per fare questo lavoro ti occorre:

  • una spugna spessa
  • uno o due aghi da infeltrire
  • lana cardata colorata
  • una formina da biscotti

Passo 1

Stacca dolcemente alcune falde dal rotolino di lana cardata. Non usare le forbici, per piacere. Basta staccarla dolcemente con le dita.

Passo 2

Appoggia la formina da biscotti sulla spugna spessa e inizia a riempire l’interno della formina di lana. Il riempimento deve essere uniforme. Riempi bene eventuali punte della forma.

Passo 3

Usando l’ago da infeltrimento, inzia a punzecchiare la lana. Cerca di rendere il punzecchiamento uniforme e concentrati sui bordi e sugli angoli delle forme.

Passo 4

Per evitare che il tuo lavoro si attacchi troppo alla spugna, ogni tanto devi girarlo. Continua poi a punzecchiare la lana dall’altro lato per un altro paio di minuti. Continua a ripetere i passaggi dal 3 al 4, girando il lavoro e continuando a punzecchiare finché la lana non si indurisce e tiene la forma da sola.

Passo 5

Una volta che la lana è infeltrita abbastanza, rimuovi la formina dei biscotti.

Passo 6

Sempre utilizzando l’ago da infeltrimento, rifinisci i bordi esterni. Ci sono forse dei bitorzoli? Ci sono dei ciuffettini poco definiti? Punzecchiali con precisione, finché il risultato non si avvicina alla tua idea (lasciando sempre da parte il tuo perfezionismo).

Passo 7

Con minuscoli pezzi di fibra, puoi aggiungere, sempre punzecchiando, tutti i dettagli che desideri. Ad esempio, io faccio la corolla al fiore.

Il tuo lavoro è completo!

Hai appena imparato come fare un lavoro di lana infeltrita ad ago con molta semplicità e divertimento. Ci sono così tanti modi per utilizzare questi piccoli gioielli infeltriti!

Io farò cerchietti e mollettine per le mie bambole.

Su alcuni metterò una goccia di olio essenziale di lavanda e li spargerò per casa. Puoi trasformarli in decorazioni per la casa, in portachiavi, in chiudipacco per doni molto speciali. Magari, quando incarti una bambola che vuoi donare a una persona speciale, puoi usare un piccolo fiore di feltro come chiudi pacco.

Che ne pensi? Ti è piaciuto questo tutorial? Fammelo sapere nei commenti. Non vedo l’ora di leggerti.

PS: quando la Vita ti continua a punzecchiare, forse ti sta solo dando una forma nuova e bellissima. Pensarlo, mi fa subito cambiare atteggiamento e i pensieri non positivi si colorano subito. 

SE VUOI PROVARE ANCHE TU, io ho cominciato con un kit per principianti come questo: https://amzn.to/2YTKhqS

Lascia un commento